Imparare Attraverso il Piacere



Cosa significa "piacere" per te?


Ricordo ancora come nella mia infanzia questa parola evocasse subito un senso di colpa, per una visione distorta trasmessa (a me e alle mie compagne) dalle suore che ci insegnavano il catechismo.


Tutto ciò che riguarda il corpo e i sensi fisici veniva definito come potenzialmente pericoloso coe poteva condurci dritte...all'Inferno!


Sono stata fortunata perché la mia curiosità per la mente e il corpo umano, e per differenti percorsi spirituali, mi hanno permesso di capire che se c'era un problema con il piacere era solo nel punto di vista di quelle suore.


Di sicuro, il mio corpo mi ha dato molti problemi di salute da cui imparare fin dalla mia adolescenza, e così ho anche appreso che la nostra cultura (almeno a quei tempi) non ci aiutava - specialmente noi donne - a coltivare un rapporto sano e piacevole con il nostro corpo .


Nella mia adolescenza, come molte mie coetanee, ho sperimentato squilibri ormonali, disturbi alimentari, problemi di immagine corporea... Quello era già un inferno, o almeno un incubo. Solo un paziente e costante lavoro su me stesso (grazie alla mia determinazione, alla mia sete di conoscenza sulle connessioni mente-corpo-spirito e al lavoro al fianco di straordinari maestri, guide e guaritrici) mi ha portato a superare tutti i sintomi e le difficoltà quando ero ancora molto giovane, prima dei miei 30 anni.


Tra i 30 e i 40 anni avevo già capito che il nostro corpo è il nostro tempio, e anche se il dolore è un'enorme motivazione per conoscere meglio noi stessi, il piacere è una porta verso la completezza.


Gli ultimi 20 anni mi hanno portato molte più scoperte e la comprensione di quanto sia importante aprire le nostre porte al piacere.


Non sto parlando solo di "sesso" o "piacere sessuale".


Il piacere è godersi la vita. Il piacere riguarda la consapevolezza del corpo. Il piacere è godere di ogni singola sensazione che proviamo.


Possiamo provare piacere quando contempliamo la Natura e la sua bellezza.


Possiamo provare piacere annusando la fragranza di una rosa.


Possiamo provare piacere quando ascoltiamo la musica o il canto degli uccelli.


Possiamo provare piacere bevendo una tazza di tè o caffè caldo.


Possiamo provare piacere quando assaggiamo il nostro cibo preferito.


Possiamo provare piacere quando ci sentiamo connessi a una comunità di persone che la pensano come noi.


Ma soprattutto, possiamo imparare attraverso il piacere.


Il piacere è qualcosa che dobbiamo coltivare, perché riguarda la nostra esperienza di questo mondo attraverso il nostro corpo.